La scelta del portapacchi: un’impresa?

      No Comments on La scelta del portapacchi: un’impresa?


Negli anni ho valutato un gran numero di accessori per l’automobile, ma nessuno di essi mi è risultato utile come il portapacchi auto. Si tratta di un oggetto estremamente versatile, utile soprattutto per chi viaggia molto ma non solo.

Come sceglierlo e montarlo senza danni

Sceglierlo è un’operazione estremamente semplice: spesso basta controllare sulla confezione o presso i rivenditori per valutare quali sono i modelli di auto compatibili. Non è necessario altro, tenendo inoltre conto che spesso i modelli sono universali – adattabili, quindi, a qualunque marchio d’automobile. Dovrete solamente controllare se la capienza è quella da voi desiderata, dato che chiaramente ne esistono varie dimensioni.

A quel punto occorre montarlo. Si tratta di un’operazione estremamente semplice, durante la quale spesso vi basterà solamente seguire alla lettera le istruzioni sulla confezione del portapacchi auto. In caso non ne siate in grado o non siate capaci, potete sempre rivolgervi ad un professionista che in pochi minuti sistemerà tutto.

Cosa fare in caso di problemi?

In realtà è praticamente impossibile riscontrare problemi, se seguite le istruzioni e vi assicurate che il tutto sia ben saldo. Difatti, il portapacchi auto è un accessorio estremamente sicuro da utilizzare.

Tutto ciò cui dovrete stare attenti è di non superare il carico massimo consigliato – rimanete sotto di almeno quattro-cinque kg per stare sicuri – e di non violare il codice della strada per quanto riguarda i carichi trasportabili sul tettuccio dell’automobile. A questo punto, non vi resta che fare un buon viaggio!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *